Articoli

Articoli.png

INSIEME PER UNA NUOVA UMANITA’

Aggiornato il: apr 17

Assemblea nazionale del fronte del dissenso

per la nascita di un Coordinamento Nazionale



Sabato 24 aprile 2021, ore 14:00 Roma, Circo Massimo


Così potente è la luce dell’UNITA’ che può illuminare anche le tenebre più oscure!


Non è più tempo di indugiare. E’ tempo di unirsi per liberare l’Italia da un regime che in nome della salute pubblica va erigendo un sistema fondato sulla paura, l’angoscia e il sospetto. Il governo di Mario Draghi proroga un irrazionale stato d’emergenza che, oltre a calpestare le libertà costituzionali, attua una politica economica che fa a pezzi le più diverse categorie sociali considerate “zombi”, “non essenziali” e “disfunzionali”. Draghi è infatti tra coloro che dicono che grazie al Covid “nulla sarà più come prima”, che invocano il “Grande Reset”, ovvero una società tecnocratica e liberista dove saremo tutti automi guidati da algoritmi, a tutto vantaggio di poche multinazionali globali che avranno più poteri degli stati nazionali.


Non è più tempo di indugiare. E’ tempo di vincere il pessimismo, di lottare e di unirsi! E’ tempo di trasformare i tanti piccoli focolai di resistenza che sono nati negli ultimi mesi grazie alla determinazione e all’impegno di voi tutti, associazioni, movimenti, partiti politici, liberi cittadini, lavoratori in un grande fuoco capace di ardere di una luce portatrice di una visione costruttiva dove la vita, e non la cultura della morte, sia il faro guida.


Per questo la Marcia della Liberazione fa un appello urgente all’UNITA’ per chiedere:


1) La fine immediata dello stato d’emergenza ripristinando le libertà e i diritti costituzionali a cominciare dal lavoro;

2) L’adozione delle esistenti cure per il Covid-19 attraverso le reti di assistenza domiciliare;

3) No all’obbligo vaccinale, libertà di scelta terapeutica, a fianco dei medici che tengono fede al giuramento di Ippocrate;

4) Il rifiuto del passaporto sanitario, che priverebbe tanti cittadini di fondamentali diritti di libertà;

5) La riapertura immediata delle scuole e di tutte le attività imprenditoriali, lavorative e commerciali e di tutti i luoghi della cultura;

6) Indennizzi adeguati alle categorie, ai lavoratori, alle Partite Iva, falcidiati dai lockdown;

7) Moratoria sul 5G contro il capitalismo della tecno-sorveglianza;

8) La difesa della libera informazione contro le censure;


Per questi obiettivi l’Assemblea del 24 aprile ha lo scopo di creare un Coordinamento Nazionale tra tutti i movimenti, le associazioni, partiti politici, liberi cittadini per realizzare un fronte comune.


Serve l’unità! Se continueremo a lottare divisi saremo presto sopraffatti dai poteri forti e dagli eventi che correranno più rapidi delle nostre indecisioni.

Facciamo, invece, leva sulla determinazione, il coraggio e l’amore per la vita che da sempre guidano le nostre battaglie, per attuare insieme una nuova liberazione dalla morsa della globalizzazione liberista e dalla gabbia dell’Unione europea. “La sovranità appartiene al popolo!”.


Ci vediamo sabato 24 aprile 2021, ore 14:00 a Roma, Circo Massimo.

Insieme per una Nuova Umanità!


HANNO ADERITO:


Alleanza Stop5G

Ancora Italia

Associazione Rinascita VCO

Coemm-Clemm

Confederazione Sovranità Popolare

Comitato Nonna Maura

Comitato sana e robusta costituzione

Comitato spontaneo Il Quadrifoglio (Friuli Venezia Giulia)

Coordinamento umbro per la Costituzione

Fare Mondo

Federazione Civica Bene Comune

Forza del Popolo

Fuoco R2020 (Chieti)

Fuoco R2020 (Gravellona)

Fuoco R2020 (Pesaro)

Fuoco R2020 (Verbania)

Fuoco Sacro (Fuoco di resistenza R2020 Napoli)

Genesi (Milano)

Italexit

L'Eretico

Libera Scelta

Liberiamo lItalia

MPL-P101

Resistenza Attiva

Riconquistare lItalia (FSI)

Riscossa Italia

Salviamo i bambini dalla dittatura sanitaria

Sìamo

Unialeph

4,348 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
ItaliaTurritaSCONbianca_edited.png